In realtà è troppo presto per qualsiasi commento, trattandosi di una bozza di un provvedimento che tra l’altro, in esito al suo iter, sarà, probabilmente e come al solito, oggetto di un maxi emendamento integralmente sostitutivo su cui verrà posta la fiducia. Tuttavia la bozza è utile per apprendere quale filosofia stia alla base dell’azione

Leggi ancora…

Pubblicati i primi prezzi di riferimento in ambito non sanitario di cui al d.l. n. 66/2014, sulla base dei dati comunicati fino alla data del 31 maggio 2015, dalle stazioni appaltanti appartenenti alla categoria delle “amministrazioni pubbliche”, secondo quanto previsto dalla Delibera n. CP-22 del 26 novembre 2014. I prezzi di riferimento pubblicati sono relativi

Leggi ancora…

L’erogazione delle prestazioni sanitarie da parte delle strutture private con oneri a carico del Sistema Sanitario si fonda sul sistema dell’accreditamento istituzionale e dell’accordo contrattuale, quale delineato a livello statale dal d.lgs. 30.12.1992, n. 502. In breve, in base al suddetto sistema, le strutture private accreditate presso il Servizio Sanitario sono abilitate a erogare ai

Leggi ancora…

Al via il Tavolo tecnico dei ‘Soggetti Aggregatori’ per l’ acquisto di beni e servizi della pubblica amministrazione. L’iniziativa, che si colloca nell’ambito dell’attività di revisione della spesa, ha l’obiettivo di razionalizzare l’approvvigionamento dei diversi settori pubblici per poter ridurre i costi e migliorare la qualità dei servizi resi ai cittadini. Ieri, al Ministero dell’economia

Leggi ancora…

L’articolo 13, parte A, paragrafo 1, lettere b) e c), della sesta direttiva 77/388/CEE del Consiglio, del 17 maggio 1977, in materia di armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alle imposte sulla cifra di affari – Sistema comune di imposta sul valore aggiunto: base imponibile uniforme, deve essere interpretato nel senso che esso non si

Leggi ancora…