“La direttiva 89/665/CEE del Consiglio, del 21 dicembre 1989, che coordina le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative relative all’applicazione delle procedure di ricorso in materia di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e di lavori, come modificata, interpretata alla luce dell’articolo 47 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e dei principi di equivalenza e

Leggi ancora…

L’incoerenza del quotidiano del ns. Paese incontra un’altra tappa nella pronuncia in rassegna, che, in sintesi, affronta una fattispecie in cui un’Azienda Ospedaliera affidava un servizio manutentivo avvalendosi di una convenzione Consip, per poi successivamente ‘integrare’ lo stesso ad affidamento diretto con un presidio notturno non previsto nella stessa. Il giudice amministrativo (di primo e

Leggi ancora…

Tar Puglia-Lecce, 12/2/2015, n. 548, sez.II E’ legittima la scelta di un’azienda sanitaria di autoprodurre i servizi di pulizia e sanificazione delle proprie strutture, considerato che il modello dell’in house providing nasce a livello comunitario proprio come alternativa all’appalto di servizi (Corte di Giustizia, sentenza Teckal del 18 novembre 1999, causa C-107/98) e chiarito che

Leggi ancora…

La questione: può legittimamente la stazione appaltante indire gara per la manutenzione delle apparecchiature sanitarie permettendo di partecipare solo al fabbricante e agli operatori economici che dimostrino di disporre di tecnici formati e abilitati da questo (c.d. tecnici con patentino)? Risposta: No, tale requisito di partecipazione limita ingiustificatamente il principio di libera partecipazione in quanto

Leggi ancora…

Le scelte dell’amministrazione comunale, riguardo alla dislocazione delle sedi farmaceutiche, hanno natura ampiamente discrezionale, ed i criteri (peraltro formulati in modo generico e per certi aspetti contraddittorio) di cui all’art. 11 del decreto legge n. 1/2012 hanno carattere solo indicativo . Il coefficiente demografico di 3300 abitanti ha rilievo solo al fine di determinare il

Leggi ancora…

Con istanza presentata  in data 11 luglio 2014, nell’ambito della procedura di gara indetta dall’Azienda USL Roma G per l’affidamento biennale della fornitura di toner e cartucce per stampanti, la società Buyonline S.r.l. ha sollevato richiesta di parere in ordine alla legittimità del disciplinare di gara nella parte in cui prevede che all’aggiudicazione concorrerà il

Leggi ancora…

La questione: può legittimamente la stazione appaltante indire una gara per la manutenzione e aggiornamento di apparecchiature sanitarie senza rendere edotto l’operatore economico dell’esatto stato di conservazione dei macchinari? Risposta – No, in quanto la mancata esatta informazione circa lo stato di conservazione delle apparecchiature non consente la formulazione di un’offerta consapevole e pone in

Leggi ancora…