a cura di avv. Silvia Stefanelli Parere del Comitato economico e sociale europeo in merito alla “Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai dispositivi medici“ Mentre al parlamento europeo si discutono gli emendamenti sul nuovo Regolamento in materia di dispositivi medici (per chi volesse approfondire si veda http://medicaldeviceslegal.com/) il Comitato Economico

Leggi ancora…

Consiglio Stato, III°, 7/5/2013, n. 2477 L’Azienda Sanitaria Locale di Torino 1 si è rivolta al mercato per cercare la disponibilità al convenzionamento del servizio di trasporto pazienti, riservando tuttavia tale richiesta alle sole associazioni di volontariato nonché alla Croce Rossa Italiana. Una società del settore-trasporti ha contestato detta modalità d’affidamento ritenendo, in primo luogo,

Leggi ancora…

Pubblicato nella G.U. del 15 maggio 2013 il Decreto 12 marzo 2013 relativo alle condizioni e strutture nelle quali è possibile effettuare indagini cliniche. Il decreto interessa tutte le classi di dispositivi: seppure infatti la maggior parte delle indagini cliniche vengono effettuate per i dispositivi di Classe III e per i gli impiantabili attivi, ciò

Leggi ancora…

Consiglio di Stato 30 novembre 2012 n. 6145 E’ fatto noto che chi lavora è “sommerso” tra montagne di carta e informazioni quotidiane che devono essere classificate ed immagazzinate. Così ogni tanto sfuggono notizie che – a ben vedere – sono invece molto interessanti. E’ il caso di questa sentenza del Consiglio di Stato non

Leggi ancora…

T.A.R. Roma, III, 8/5/2013, n. 4586 e 4589 T.A.R. Roma, III, 9/5/2013, n. 4599, 4600, 4602 e 4603 Dopo le prime tre sentenze (commentate sul sito il 6.5 u.s.) il TAR Lazio, fra mercoledì e giovedì u.s., ha pubblicato altre 6 pronunce tutte relative al medesimo profilo d’impugnativa dell’Elenco-prezzi di riferimento fissati dall’Autorità di Vigilanza

Leggi ancora…

T.A.R. Lecce, II°, 10/4/2013, n. 817 In apparente controtendenza rispetto a tutte le sentenze amministrative che ritengono non corretti l’affidamento in house, con ciò evitando l’indizione di pubbliche gare, il TAR Lecce ha invece confermato la correttezza dell’affidamento – ad una società interna costituita ad hoc dall’ASL Lecce – della gestione dei propri servizi di

Leggi ancora…

Con la Legge Finanziaria 2005 (L.n. 311/2004) e con la successiva Intesa Stato-regioni del 23/3/2005 sono stati introdotti una serie di adempimenti per le Regioni con un bilancio sanitario in deficit. In particolare l’art. 1, comma 174 della citata L.n. 311/2004, modificato da successivi interventi normativi – art.1, comma 277 L.n. 266/2005 (Legge Finanziaria 2006),

Leggi ancora…