Il Garante per  la privacy organizza un seminario di formazione su “Sistemi informativi in ambito sanitario e protezione dei dati  personali”. L’incontro curato dal personale dell’Ufficio del Garante si terrà a Roma, il 2 ottobre 2015, presso l’Auditorium del Ministero della salute. Nel corso del seminario si affronteranno le tematiche connesse all’applicazione della disciplina in

Leggi ancora…

In caso di violazioni o incidenti informatici il Garante va informato entro 48 ore Le pubbliche amministrazioni che intendono mettere a disposizione delle altre p.a. gli accessi telematici alle proprie banche dati, in attesa della definizione degli “standard di comunicazione e le regole tecniche” da parte dell’Agenzia per l’Italia digitale (Agid), dovranno adottare le misure

Leggi ancora…

Varate  dal Garante privacy le nuove Linee guida sul dossier sanitario elettronico [doc. web n. 4084632]. Maggiori tutele per i dati dei pazienti, più trasparenza e obbligo per le strutture sanitarie di comunicare immediatamente all’Autorità i cosiddetti data breach (violazioni o incidenti informatici, come attacchi, accessi abusivi, azioni di malware, perdita, furto), che possano avere

Leggi ancora…

Innalzati i livelli di protezione dei dati sanitari che confluiranno nel nuovo sistema centralizzato istituito per monitorare, valutare e pianificare l’assistenza e la spesa sanitaria.  Al termine di una complessa attività il Garante privacy ha dato il via libera ad uno schema di regolamento del Ministero della Salute su un nuovo sistema centralizzato di raccolta

Leggi ancora…

Nelle certificazioni rilasciate ai pazienti o ai loro accompagnatori per attestare la presenza in ospedale e giustificare (ad es. l’assenza dal lavoro), non devono essere riportate indicazioni della struttura presso la quale è stata erogata la prestazione,  il timbro con la specializzazione del sanitario, o comunque informazioni che possano far risalire allo stato di salute.

Leggi ancora…

Con il presente articolo si dà inizio su questa rivista ad approfondimenti riguardanti la nuova materia dell’e-health È favorevole il parere espresso dal Garante per la privacy (Provvedimento n. 261 del 22 maggio 2014) sullo schema del primo decreto dei decreti attuativi che consentiranno alle Regioni di dare il via al Fascicolo sanitario elettronico. Vediamo

Leggi ancora…

Linee Guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam – Provvedimento Garante Privacy n. 330 del 4 luglio 2013, Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 174 del 26 luglio 2013 Non vi è alcun dubbio che offerte a utenti di social network o di servizi di messaggistica come Skype e WhatsApp, e-mail e sms

Leggi ancora…