Interessante sentenza del supremo Consesso di giustizia amministrativa, che chiarisce come la decisione di mettere in gara “requisiti prestazionali” comporta, di conseguenza, l’impossibilità per la stessa P.A. appaltante di pretendere poi il possesso di specifici requisiti tecnici da parte delle apparecchiature offerte in gara. La vicenda trae origine da una procedura indetta dall’Azienda Unità Sanitaria

Leggi ancora…

Consiglio di Stato, sez. III, 30/4/2014, n. 2273 Su questa rivista si era già commentata (vedasi 25/9/2013) l’ordinanza del Consiglio di Stato che, relativamente ad una gara indetta dall’A.S.L. Bari per la fornitura di sistemi di prelievo sottovuoto – in cui erano richieste “provette con tappo di sicurezza con gel separatore di siero e con

Leggi ancora…

T.A.R. Latina, sez.I°, 1/4/2014, n. 276 La vicenda in questione trae origine da un bando di gara per la fornitura di manufatti odontotecnici protesici e ortodontici, in cui venivano indicate alcune marche specifiche per il montaggio dei denti. Una concorrente impugnava tale prescrizione affermando di non poter partecipare alla gara in quanto non utilizzava, per

Leggi ancora…

Consiglio Stato, III°, 7/4/2014, n. 1640 L’A.S.L. di Salerno indice una gara per l’affidamento della fornitura di ventilatori polmonari e, tra le specifiche tecniche delle apparecchiature richieste, indica sia la “possibilità di ventilazione polmonare” che quella “non invasiva con adeguata compensazione per eventuali perdite”. Una ditta ottiene il miglior punteggio tecnico ma poi, all’apertura delle

Leggi ancora…

Cons.Stato, III°, 24/3/2014, n. 1401 La Società Regionale per la Sanità della regione Campania (nel prosieguo solo SO.RE.SA) indiceva una gara per la fornitura di dispositivi per medicazione e, relativamente ad uno lotto (medicazione emostatica sterile per uso chirurgico) lo aggiudicava, per un valore di quasi 6 milioni €, ad una concorrente. La seconda graduata,

Leggi ancora…

T.A.R. Milano, IV°, 9/1/2014, n. 55 E’ molto interessante analizzare la vicenda che ha portato alla sentenza in commento; su questa rivista (in data 19/6 u.s.) si era commentata l’ordinanza del TAR meneghino che aveva accolto il ricorso di una società avverso la fornitura di pompe peristaltiche per nutrizione enterale indetta dall’A.S.L. Como, il cui

Leggi ancora…

Ordinanza Cons.Stato, III°, 17/10/2013 n. 4116 Ordinanza T.A.R. Palermo, I°, 10/10/2013, n. 628 La giurisprudenza continua ad interrogarsi sulla corretta portata delle specifiche tecniche descrittive, in un pubblica gara, dell’oggetto del futuro contratto che s’andrà a sottoscrivere, nonché in merito all’eventuale ammissibilità di offerte che, sebbene non perfettamente confacenti a dette specifiche, risultino tuttavia in

Leggi ancora…